Carne Fredda (ovvero) bollito senz’osso

carne fredda - bollito senz'osso

Carne Fredda

Carne fredda? Semplice, basta lasciare la fettina riposare tristemente nel frigorifero. Oppure possiamo usare un taglio povero (e quindi economico, ecologico e meno sprecologico): il bollito senz’osso, taglio che il vostro macellaio di fiducia sarà ben felice di spacciare a buon prezzo.

Iniziamo dunque acquistando un bel taglio di bollito senz’osso (o con osso ma in questo caso ovviamente lo scarto sarà maggiore), cucinandolo in pentola a pressione per 30-40 minuti con quello che vi capita sottomano: cipolla infilzata con un chiodo di garofano, carota, sedano, un pomodoro, patata eccetera eccetra. Otterremo quindi un magnifico brodo da usare come preferiamo.

Ingredienti:

  • Un bollito senz’osso già cotto;
  • Un barattolo di “giardiniera” o “insalatina” (verdure sottaceto);
  • Maionese;
  • Aceto, Aglio, Capperi, Prezzemolo.

Preparazione: lasciate raffreddare la carne quindi sfilettatela con mani e coltello (senza tagliarla) nel senso delle fibre, togliendo ogni traccia di grasso o nervetto. Mettetela in una terrina e conditela con olio, aceto, sale, pepe quanto basta. Aggiungete le verdure sottaceto prescelte, qualche cappero, prezzemolo e una giusta quantità di maionese, magari fatta in casa, da buoni scéf! Lasciate riposare in frigorifero mezz’ora (sarà stanca anche lei) et voilà, piatto ricco con taglio povero, che di questi tempi va sempre di moda!

 

Carne Fredda (ovvero) bollito senz’ossoultima modifica: 2014-10-23T15:36:43+00:00da fedesganzy
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*