Vellutata di Porri e Patate (in pentola a pressione)

Vellutata porri e patateMeglio che mi scriva questa ricetta che ho già chiesto a mia madre almeno quindicimila volte, attraverso tutti i mezzi che la vita ci mette a disposizione, di persona, al telefono, email… non ha whatsapp, altrimenti gliela avrei chiesta anche lì!

L’ho richiesta quindicimila volte perché il risultato è spettacolare, ovviamente. Mamma controlla:

Ingredienti:

  • 1 patata grande o 2 medie;
  • 3 porri;
  • dado di verdure qubbì;
  • cannella;
  • prezzemolo e/o erba cipollina, entrambi freschi;

Opzionale:

  • mezzo litro di latte (o niente latte per la versione vegana; mamma, non leggere);
  • 40g di burro (o niente burro per la versione vegana; mamma, come sopra)
  • formaggio grana (o niente formaggio grana per la versione vegana; mamma, non ti preoccupare, viene buona lo stesso);

Procedimento: tagliamo a pezzetti la patata sbucciata e la parte bianca dei porri per cucinarla pochi minuti dal fischio in pentola a pressione con poca acqua e un pizzico di dado di verdure. Vale lo stesso per la cottura in pentola normale, ma in quel caso raddoppiate il “pochi minuti” e non attendete il fischio, al massimo l’applauso.

Quando pronta, frulliamo con il minipimer fino ad ottenere una purea densa e liscia, aggiustandoci eventualmente con l’eccesso di acqua di cottura precedentemente tenuta da parte. Aggiungiamo acqua, cannella, sale e pepe per cucinare il tutto a pentola scoperta ancora qualche minuto. I non vegani aggiungano in questa fase il latte al posto dell’acqua e il burro. Mamma non svenire, si può fare.. ho provato.

Serviamo con il formaggio grana e un pizzico di prezzemolo e/o erba cipollina.

Risultato garantito dalla mamma (sarà orgogliosa di me!). Per i vegani, garantisco io.

 

Vellutata di Porri e Patate (in pentola a pressione)ultima modifica: 2017-09-09T14:47:03+00:00da fedesganzy
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*