Aperitivo Panzanella

aperitivo panzanella

Aperitivo Panzanella

Ebbene si, un intero blog a parlare di cibo e qualche digestivo… ma di cosa bere prima ne avevamo mai parlato?

Mi sono imbattuto in questo incredibile aperitivo dal gusto marcatamente estivo, facile da preparare, dissetante e corroborante, il Panzanella, figlio dell’omonimo piatto povero toscano da cui eredita il connubio cetriolo e basilico. Ovviamente io vi parlo della mia personale interpretazione (facilitata) per uomini che non solo cucinano, ma si danno pure agli aperitivi…

Ingredienti:

  • 1/4 lime (non lo dite a nessuno, in alternativa anche 1/4 di limone verdissimo)
  • 1 cucchiaio zucchero canna
  • 4 fette di cetriolo
  • 4 foglie basilico
  • 60 ml vodka
  • acqua tonica o brillante a piacere

Preparazione: tagliate lo spicchio di lime in quattro piccole parti e pestatele in un mortaio assieme al cucchiaio di zucchero di canna. Versate tutto nel bicchiere, aggiungete il cetriolo e il basilico a cui darete una leggera pressione con il dorso di un cucchiaio. Aggiungete la vodka, acqua tonica, brillante o seltz e ghiaccio a piacere.

Cocktail PanzanellaHo creato anche una sua variante secca, dato che il cetriolo utilizzato negli aperitivi mi ha davvero entusiasmato. E’ costituito da una parte di vermouth (marca a piacimento), due di prosecco, un quarto di lime, quattro fette di cetriolo e qualche foglia di menta, ovviamente ghiaccio.

 

Non so se ne sia l’inventore, comunque del Panzanella Cocktail ne parla David Rocco nel suo libro quindi lo cito per correttezza. Se non è l’inventore allora mi attribuisco in maniera assolutamente arbitraria le royalties, dedicatemi un brindisi….

Aperitivo Panzanellaultima modifica: 2016-06-20T18:35:17+00:00da fedesganzy
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Aperitivo Panzanella

  1. Ho assaggiato, per la prima volta, questo aperitivo a casa di amici e devo ammettere che è delizioso! Molto interessante anche la variante.
    Ciao casalingo 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*