Polpette vegane di quinoa e fagioli (e chips di zucchine)

polpette vegane quinoa e fagioliIl vostro macellaio dopo essere stato da voi costretto a tagliare la carne lungo la fibra  è dovuto andare dallo psicanalista? Niente paura, stasera faremo senza! (del macellaio e forse anche dello psicanalista, ma sul secondo non ci metterei la mano sul fuoco…)

Quinoa, più facile a cucinarsi che a dirsi, è un cereale ricco di proteine toccasana per ogni occasione e molto molto modaiolo, pronunciatelo con gli ospiti e farà figo di per sé. Ma come cucinarlo dato che scuoce più velocemente di quanto un uomo possa accorgersene? Lo vedremo dopo gli ingredienti!

Ingredienti:

  • Quinoa 100g;
  • Fagioli, un barattolo del tipo che preferite;
  • Pangrattato;
  • Semi di lino (o variazioni sul tema);
  • 1/3 di cipolla;
  • Salsa di soia o sale;
  • Spezie, dopo vi dico quelle che io amo.
  • Per le chips di zucchine: zucchine, pangrattato, aglio in polvere.

Procedimento: prepariamo la quinoa versando 100g di quinoa in 200ml di acqua fredda salata. Scaldiamo coperta e quando bolle abbassiamo la fiamma per 10 minuti, dopodiché spegnamo il gas e lasciamo riposare per 15 minuti coperta. Sgranate con una forchetta. Leggete le istruzioni sulla confezione della quinoa, potrebbero prevedere dei tempi di cottura differenti.

Appena pronta versatene i 2/3 nel mixer assieme ai 2/3 di un barattolo di fagioli ben scolato, pangrattato quanto basta a rassodare il composto, semi di lino (o quelli che preferite), olio, salsa di soia o sale, la cipolla ben sminuzzata e le spezie. Le spezie che io uso sono: prezzemolo fresco, paprika, curcuma, santoreggia o maggiorana, e un pizzico di senape. Frullate bene il composto e mettetelo in una ciotola assieme alla quinoa e ai fagioli non mixati, aggiustate la sodezza del composto con olio o pangrattato. Fate delle polpette che poi passerete nel pan grattato e porrete su una teglia per essere infornate per 20 minuti.

Inforniamo assieme alle chips di zucchine che avrete precedentemente preparato così: tagliate a rondelle le zucchine e mettetele a bagno in una ciotola con acqua fredda e salsa di soia. Preparate un composto di pangrattato, aglio in polvere e sale, mescolate e panatevi una ad una le zucchine che poi disporrete su una teglia che vada nel forno al massimo del calore, fino a completa doratura.

Bon apetit, vegàn (con bonne pasce del macelloir…)

Polpette vegane di quinoa e fagioli (e chips di zucchine)ultima modifica: 2016-05-11T22:48:22+00:00da fedesganzy
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*