Costicine alla Giapponese

costicine alla giapponese

Costicine alla Giapponese

Stasera, costicine alla giapponese, un piatto dalla preparazione medio-lunga e discretamente complicata, ma dal risultato davvero sorprendente, come nella migliore tradizione del Sol Levante.

Ingredienti:

  • costicine di un maiale dagli occhi a mandorla;
  • radice di zenzero fresca;
  • sake o ruhm;
  • salsa di soia;
  • zucchero di canna o semolato.

Preparazione: mettete le costicine in una bacinella con acqua, una spruzzata di sake (o ruhm) e cinque fettine di zenzero fresco tagliate sottile e battute con il fondo di un bicchiere e lasciate riposare in frigo per mezz’ora. Scolatele bene e saltatele in una padella di acciaio o di alluminio ben calda, a fuoco vivo per 10 minuti.Toglietele e lasciate scolare il grasso in eccesso. Preparate un fondo di cottura con abbondante salsa di soia e una presa di zucchero di canna (o semolato). Sciacquate le costicine in acqua corrente, mettetele nella padella con il fondo di cottura, coprite e lasciate a fuoco quasi inesistente per un’ora, dopodiché togliete il coperchio e lasciate sul fuoco finché il fondo non sarà caramellato.

Per aumentare l’effetto di sofferenza tipico del Sol Levante servite prendendo la padella a mani nude emettendo l’urlo poderoso ma discreto, tipico dei samurai: Banzaaaai!

PS: se non avete salsa di soia vi consiglio questa…

Shoyu - Salsa di Soya Bio - 500 ml
Costicine alla Giapponeseultima modifica: 2015-04-09T22:32:11+00:00da fedesganzy
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*