Non scartate gli scarti!

Scarti riutilizzabili

Non Scartare gli Scarti!

Scartare gli scarti? Mai! Non saremmo dei buoni massai! Economia ed ecologia vanno a passeggio assieme… accompagnamole.

Partiamo da un concetto: quasi tutto quello che è attorno a ciò che è commestibile, è commestibile. Io, allora, ho un bel sacchettone nel freezer in cui metto tutte quelle parti meno nobili delle verdure che compriamo o che produciamo, tagliuzzate, servono per costituire la base di minestroni e zuppe.

 

Qualche esempio:

  • Le punte e le foglie di sedano;
  • I gambi del finocchio, fino a dove non sono legnosi;
  • Insalata un po’ appassita (ma sempre sana ovviamente);
  • I gambi del cavolfiore o del broccolo, togliete la buccia con un pelapatate, l’interno è tutto ottimo;
  • Le foglie del cavolfiore o del broccolo;
  • Il gambo della zucchina, tagliato molto fino;
  • Foglie di carote (sono ottime!);
  • Tutto ciò che nell’orto è andato in “semenza“.

 

Non scartate gli scarti!ultima modifica: 2014-04-03T00:00:34+00:00da fedesganzy
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*