Vegano de noantri

Innanzitutto discerniamo bene tra vegetariano, che generalmente è colui che non mangia carne o pesce ma si concede latticini e uova dimostrando quindi di fare una scelta etica, e il vegano che esclude del tutto qualsiasi cibo di origine animale quindi non ammette niente altro che frutta e verdura, dimostrando una scelta etica ancora più radicale ed anche salutista (esclusione di proteine animali).

Non entro nel merito delle scelte personali, quindi quello che voglio raccontarvi in questo articoletto è la nostra piccola esperienza di Onnivori Consapevoli. La nostra famiglia ha decisamente diminuito il consumo di carne in questi ultimi anni, cercando al contempo di migliorarne la qualità, riducendo l’impatto ambientale. Prendiamo quasi esclusivamente carne da piccoli allevamenti locali, di animali cresciuti in maniera naturale, verdura stagionale, uova da galline felici di esserlo eccetera eccetera.

Ma in questa vita Onnivora Consapevole abbiamo introdotto una provocazione: una cena vegana alla settimana. Da un lato comporta un aspetto salutista, nasciamo onnivori ma la società moderna ci sposta decisamente verso il carnivoro (fate un’analisi delle vostre cene e lo scoprirete), per questo può essere utile riequilibrare, se pur per un solo giorno, pensando una sola cena da vegano. L’altro aspetto “provocatorio” è spingere una famiglia Onnivora Consapevole a cercare di inventare una sola cena la settimana senza traccia di proteine animali… e vi assicuro che non è facile! Divertente, ma non facile! L’aspetto di riflesso è ovviamente che la nostra bimba partecipa attivamente, stimolando una conversazione costruttiva su provenienza dei prodotti, contenuto, regolette base dell’alimentazione e via discorrendo.

Se anche voi volete provare a provocarvi… vi invito nella sezione Ricette Vegane, fate una prova!

Vegano de noantriultima modifica: 2014-02-22T00:15:02+00:00da fedesganzy
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Vegano de noantri

  1. Pingback:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*