conserva facile POMODORI

conserva facile pomodoriAlzi la mano chi, come me, pensava che fare la conserva di pomodori fosse un’operazione lunga e complicata, degna soltanto delle massaie di un tempo… quelle con le fossette sui gomiti per intederci.

Beh, dopo un paio d’anni di prove mi sento di proporvi il mio metodo ridotto ai minimi termini… tutto l’universo funziona secondo il principio di “Risparmio dell’energia”, figuratevi se io voglio andare contro le leggi della fisica!

Avete bisogno di:

  • pomodori maturi (a fine estate sono in vendita a cassette anche nei supermercati ma ovviamente se potete andare dal contadino tanto meglio per voi e per il contadino), 40 centesimi il chilo pressapoco;
  • barattoli sufficienti (barattoli da conserva tipo “Bormioli” ma anche un’infinità di barattoli di vetro avanzati durante l’anno (di sottoli, sottaceti, legumi, purché il tappo di alluminio chiuda bene);
  • almeno una pentola che sia più alta dei barattoli e che ne contenga il più possibile;
  • basilico fresco, aglio o cipolla, sale e olio.
 
Procedimento: i pomodori andranno sbollentati, privati della buccia, messi nei barattoli assieme agli odori, chiusi e poi sterilizzati. La mia postazione è composta da:
 
  • pomodori maturi sciacquati, che a gruppetti di 10 andranno messi a sbollentare in:
  • pomodori pentolauna pentola con acqua in perenne ebollizione in cui dovranno essere lasciati per qualche minuto, in attesa di essere trasferiti in:
  • una terrina piena di acqua fresca necessaria a raffreddare i pomodori prima di:pomodori terrina
  • sbucciare i pomodori con un coltellino (operazione facilitata dalla sbollentatura) e inserirli nei:
  • pomodori barattolobarattoli assieme a un piccolo pezzo di aglio o cipolla, una foglia di basilico fresco, una spruzzatina di buon olio ed una punta di cucchiaino di sale. Riempire con i pomodori quindi chiudere ermeticamente.
  • Una volta riempiti i barattoli convenuti, metteteli nella pentola per la sterilizzazione e copriteli di acqua fino (almeno) ad un paio di dita sopra il coperchio del barattolo più alto. Portate ad ebollizione  e sterilizzate per una ventina di minuti, dopodiché lasciateli raffreddare senza toccarli. Quando li togliete dall’acqua controllate l’avvenuta sterilizzazione schiacciando il coperchio, se non emette rumore avete vinto il premio di poter gustare i vostri pomodori durante tutto l’inverno, se invece fa “Click-Clack” consumateli subito perché non potranno essere conservati.
 
Questo è solo il mio metodo, quello con cui riesco a fare una decina di chili di pomodori in poco più di un’oretta… ma quando torna a casa vostra moglie/marito, fatevi vedere distrutti dalla fatica, il gusto della conserva sarà maggiormente apprezzato!!
conserva facile POMODORIultima modifica: 2012-08-26T15:06:00+00:00da fedesganzy
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*