DETERSIVI economicologici

Se non sempre ecologico è economico, di sicuro sprecologico è antiecologico e pure antieconomico… sull’antipiretico ci stiamo ancora lavorando.

Che vi serve in casa per pulire quasi tutto? Una Colf! Ma se non ce l’avete vanno benissimo Aceto di Vino Bianco, Alcool e Bicarbonato. Fanno il loro dovere, inquinano meno dei corrispettivi detersivi, spesso fanno meno danni a ciò che puliscono, sono economici e poi non sono stati testati su chicchessia.

  1. Vetri: ovviamente alcool e acqua, meglio se leggera o distillata. Potete mettere la miscela in uno spruzzino;
  2. Pavimenti (mio cavallo di battaglia domestico) ed altre superfici: acqua, una spruzzata di Aceto di Vino Bianco e se volete un pizzico di Alcool. Non lascia tracce (a differenza dei normali detersivi), igienizza in quanto il composto diventa un acido debole molto efficace, e deodora (l’odore di aceto scomparirà presto portandosi dietro tutti gli altri odori per compagnia);
  3. Acciaio ed altri metalli: cioè rubinetti etc etc, si possono pulire con una pasta fatta di bicarbonato e pochissima acqua, si mischia finché non si forma una crema densa. Conservabile.
  4. Argento:  Clicca qui
  5. Tappeti: panno strizzato imbevuto di acqua e pochissima ammoniaca;
  6. Sifone del Water: quella dove c’e’ l’acqua e che con il tempo ingiallisce… non vi uccidete di bruschino, basta versarci un po’ di candeggina e lasciare agire per qualche minuto prima di sciacquare; per i cattivi odori degli scarichi vedi qui;
  7. Piatti: abbiamo parlato del Detersivo per Lavastoviglie fatto in casa.

 

DETERSIVI economicologiciultima modifica: 2011-07-24T20:56:00+00:00da fedesganzy
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*