MAIONESE in 30 secondi!

maionese, fatta in casaEcco qui uno dei miei cavalli di battaglia: la maionese in 30 secondi con il minipimer.

 

Perché fare la maionese in casa? (ormai avrete capito che mi faccio sempre una domanda e mi do’ una risposta, come e peggio di Marzullo) .. Per il gusto!! Certamente l’uovo che userete sarà uovo (magari da galline “felici” allevate all’aperto o biologiche), l’olio sarà olio di ottima (sperata) qualità, l’aceto sarà aceto e non ci saranno gomme di xantano, non ci saranno glucosi e non ci saranno amidi stabilizzati, stuprati e modificati.

La ricetta:

1 uovo intero (da galline felici di esserlo) freddo

180 g di olio di semi freddo

2 pizzichi di sale

1 cucchiaio scarso di aceto di vino bianco o limone

facoltativi:

1 lacrima di senape (se vi piace)

1 piccola assaggiatrice che leccherà il cucchiaio per confortarvi del risultato

 

Preparazione: prendete un recipiente che sia poco più largo del minipimer (Il minipimer è un frullatore ad immersione), io uso quello che è stato un barattolo per il miele da 1 kg;

Inserite gli ingredienti nell’ordine indicato: prima l’uovo ed ultimo l’aceto. L’olio deve essere freddo, quindi tenetelo almeno 10 minuti in frigo.

Immergete il minipimer e cominciate a frullare per 30 secondi, i primi 10 fermi sul fondo, poi risalendo lentamente per dare alla fine qualche energica rimescolata alla superficie dove tentavano di sfuggire gli ultimi millilitri di olio non emulsionato.

maionese

Voilà, la maionese è fatta, chiudete il barattolo e conservare tranquillamente in frigorifero per qualche giorno, indicativamente per il periodo di freschezza dell’uovo.

Io uso olio di semi di mais anche se il canonico sarebbe di girasole, un ottimo prodotto lo potete trovare qui, biologico, spremuto a freddo, perché se olio di semi deve essere… che sia buono!

Olio di Germe di Mais

Voto medio su 6 recensioni: Da non perdere

Soltanto se intendo dare un sapore deciso ne sostituisco una percentuale con olio extravergine. Dopo aver fatto la maionese potete ottenere una salsa tonnata delle sette meraviglie mettendo dentro al barattolo una scatoletta di tonno (ovviamente soltanto il tonno, non la scatoletta altrimenti rovinate le lame del minipimer) ben sgocciolata, qualche cappero ed un paio di manciate di farina per dare consistenza. Rifrullate e rivoilà!

 

Altro che Kraft e Calvé….

MAIONESE in 30 secondi!ultima modifica: 2011-06-22T11:58:00+00:00da fedesganzy

Questo elemento è stato repostato da

  • Avatar di fedesganzy

2 pensieri su “MAIONESE in 30 secondi!

  1. Complimenti!
    Dopo l’ultimo tentativo di fare la maionese,40 anni orsono,mi sono arresa ed avevo lasciato perdere.
    Ora,grazie all’invenzione del minipimer e confortata dalla tua ricetta facile,facile ho tentato nuovamente e …… ci sono riuscita,è venuta benissimo!!!
    Passerò la ricetta anche a mio figlio,che ama cucinare ed è anche molto bravo.
    Grazie e buona cucina !

  2. Graaaazie Nonnanna, sono certo che ti riuscirà una maionese meravigliosa senza lo sbattimento dello sbattitore, solo con il minipimeramento del minipimer!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*